post

Rubrica dedicata a blacklist nel Fritz!Box

Per chi usa i router/centralini AVM Fritz!Box dal firmware 6.50 (*) in poi è stata aggiunta la possibilità di creare delle rubriche di tipo blacklist per bloccare lo spam telefonico, oltrepassando il limite dell’aggiunta per singolo numero (che è di massimo 32 blocchi di chiamata).

Procedura passo passo:

  1. Selezionare “Telefonia – Rubrica”, si aprirà la vostra attuale rubrica (se non avevate già dato un nome sarà genericamente “Rubrica”)
  2. Cliccare in alto a destra: “Nuova rubrica”
  3. Specificare un nome nel campo “Denominazione” (nel mio esempio “black2”) e confermare con OK
  4. Selezionare “Telefonia – Gestione chiamate”: appare la schermata abituale con l’elenco di eventuali numeri già inseriti singolarmente (nella mia schermata è quello di cui parlo in questo altro articolo); cliccate in basso a destra “Nuovo blocco chiamate”
  5. Si aprirà la schermata in cui scegliere il tipo di chiamata da bloccare, ossia “in entrata” e dal menù sotto selezionare come Campo = Rubrica e come Rubrica quella appena creata; confermare con OK!

A questo punto qualsiasi numero inserirete nella rubrica black2 verrà automaticamente ignorato a livello di suoneria; potrete comunque vedere quante volte ancora avranno cercato di tormentarvi guardando l’elenco delle chiamate che apparirà come rifiutata (icona rossa della cornetta del telefono con a fianco una X).

Ecco il mio elenco di numeri bloccati sul centralino Fritz!Box !

Potete creare anche più rubriche da bloccare, ad esempio divise per tipologia di spammer; potrebbe essere utile sia a livello statistico che per un’eventuale segnalazione dettagliata all’AGCOM, oppure nel caso decideste di divertirvi un po’ creando delle segreterie telefoniche dedicate, invece di limitarsi al blocco. Così per far perdere un po’ di tempo anche a loro, i rompiscatole dei call-center!

 

Nota*: alcuni Fritz!Box possono installare il firmware 6.50 e successivi solamente nei modelli tedeschi e non in quelli internazionali. Ad esempio il 7330, come appurato grazie ad un gentile lettore del blog e successiva conferma di AVM stessa (vedasi mia richiesta via Twitter e risposta di AVM).

Licenza Creative Commons
Questo articolo è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione – Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale

Questo articolo ti è stato utile? Ti sarò grato se vorrai mandarmi una donazione libera con PayPal!