post

In queste ore sarà disponibile anche nell’App Store italiano la versione pubblica del nuovo sistema operativo OS X, che si chiama “El Capitán“.

Il nome deriva da una montagna che si trova in California: https://en.wikipedia.org/wiki/El_Capitan

 

Sul mio iMac, per preparare il sistema prima dell’installazione, ho fatto così:

  • verifica degli aggiornamenti per tutti i programmi (alcuni che alla fine non uso mai li ho eliminati, usando App Zapper); si può fare “a mano” oppure con MacUpdate per quei programmi che non sono stati scaricati/comprati dall’App Store
  • riavviato in modalità ripristino (cmd-r all’avvio) per verificare la struttura del disco e riparare i permessi
  • riavviato in modalità sicura (tasto “shift” all’avvio) e fatto partire Onyx (http://www.titanium.free.fr/onyx.html) per eseguire le pulizie di routine, eliminare tutti i resoconti di sistema, le cache, i file temporanei utente/sistema e ricreare gli indici, così ho recuperato ben 4 GB di spazio sull’hard disk
  • riavviato normalmente, eseguito TimeMachine e anche CrashPlan per il backup criptato online.

Ora attendo di vedere quanto lentamente andrà l’App Store, come ogni volta che Apple fa uscire qualche grosso aggiornamento! 😀

Questo articolo ti è stato utile? Ti sarò grato se vorrai mandarmi una donazione libera con PayPal!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *